Agenzia Dinamica è il punto di riferimento per i cittadini stranieri a Milano e in Italia.

CARTA BLU UE ART.27 LAVORATORI QUALIFICATI

carta-blu-ue
Condividi questa pagina:

CARTA BLU UE che cosa e? scoprilo con DINAMICA e Business lab

L'Area Business lab destinata alle aziende affronta i principali temi di inserimento in Azienda di personale altamente qualificato per Carta  Blu Ue oppurePer la conversione del permesso di Soggiorno da studio a lavoro quote o extra quote o vi sia la necessita' di inserire un lavoratore stagionale qualificato con decreto flussi.

L'area Bussines lab ti permette di delegare tutta la procedura per la tua domanda Aziendale in tutta tranquillità , affidando la responsabilità di una presentazione performante con l'appoggio di professionisti in tema di immigrazione.

CARTA BLU UE 2021

RICHIESTA DI ASSUNZIONE PER LAVORATORI ALTAMENTE SPECIALIZZATI IN RUOLI AZIENDALI DEFINITI

Disciplinato dal D.lgs 286/98 art. 27- quater e D.lgs 108/2012 di recepimento della direttiva europea n.2009/50/CE. Circolare amministrativa n. 5209 3 agosto 2012 e Circolare amministrativa n.6385 26 luglio 2012.

FUORI DALLE QUOTE DI INGRESSO MINISTERIALI.

CHE COSA E' LA CARA BLU UE?

LA CARTA BLU UE 2021 ” è il documento che permetto ai lavoratori comunitari ed extracomunitari di fare ingresso in italia come lavoratore altamente specializzato in un determinato settore azienda con un profilo di rilievo all'interno della struttura aziendale.

La richiesta della “CARTA BLU UE” si estende ai lavoratori con qualifiche professionali tecniche o altamente specializzati.

 La normative prevede inoltre la possibilità per gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia di presentare domanda di conversione del permesso di soggiorno in CARTA BLU UE 2021 ,qualora in possesso della documentazione richiesta per il riconoscimento dei titoli di qualifica professionale rilasciati dal loro Paese di origine.

Il termine per il rilascio del nulla osta è di 90 giorni, dopo di che il lavoratore straniero dovrà recarsi allo Sportello Unico per sottoscrivere il contratto di soggiorno.

COME RICHIEDERE LA BLU CARD UE 2021 ?

Il rilascio della CARTA BLU PER LAVORATORI ALTAMENTE QUALIFICATI viene rilasciata ad una certa categorie di cittadini lavoratori e in principali modo ai seguenti:

  1. Ai titolari già in possesso di CARTA BLU UE 2021 rilasciata da un altro stato membro UE
  2. Agli stranieri residenti regolarmente sul territorio nazionale
  3. Agli stranieri residenti in uno stato terzo
  4. Agli stranieri titolari di CARTA BLU RILASCIATI DA UNO STATO MEMBRO DELL UNIONE EUROPEA

COME OTTENERE LA CARTA DI SOGGIORNO BLU CARD?

Nella procedura di rilascio permesso di soggiorno CARTA BLU UE 2021 sono 6 i passaggi fondamentali per la concessione definitiva vediamoli:

  1. DOMANDA CARTA BLU UE
  2. RILASCIO DEL NULLA OSTA
  3. RILASCIO VISTO
  4. PROCURA NOTARILE (Amministratore delegato/unico/-Agenzia DINAMICA)
  5. FIRMA DEL CONTRATTO DI SOGGIORNO
  6. RICHIESTA PERMESSO DI SOGGIORNO

La prima fase sostiene la domanda per l'autorizzazione alla richiesta e conseguente risposta di approvazione della domanda per CARTA BLU UE.

La seconda fase riguarda il controllo documentale degli organi competenti e il consecutivo rilascio del nulla osta dove vi e' l'autorizzazione a procedere e dove si evince nessun impedimento al lavoratore per prendere posizione lavorativa rispondendo ai requisiti richiesti per CARTA BLU UE.

La terza fase riguarda il rilascio del visto di ingresso all'ambasciata di residenza nel paese estero per poter permettere al candidato lavoratore e fare ingresso nel paese italiano qualora sia fuori dalla nazione.

La firma del contratto di soggiorno e' intesa come quarta fase,ovvero non appena il lavoratore fara' ingresso sul territorio italiano dovrà sottoscrivere il contratto di soggiorno entro 8 giorni .

La quinta fase viene effettuata per il rilascio del permesso di soggiorno carta blu ue facendone dovuta richiesta tramite la nostra agenzia.

PROCURA NOTARILE CON DINAMICA

Con DINAMICA L'azienda Cliente potrà delegare la nostra organizzazione per la firma del Contratto di Soggiorno del futuro lavoratore altamente specializzato tramite delega notarile.

Siamo pronti ad assistere la necessita dell'azienda cliente semplificando i processi delegando il nostro teamwork per tutte le principali procedure per il rilascio della CARTA BLU UE.

l'azienda cliente non dovrà più pensare a nulla.

CHI NON PUO' RICHIEDERE LA CARTA BLU?

  1. I cittadini stranieri di protezione internazionale
  2. i familiari cittadini U.E che hanno esercitato il loro diritto alla libera circolazione sul territorio europeo
  3. I Cittadini stranieri possessori di CARTA DI SOGGIORNO ILLIMITATA ovvero lungo soggiornanti UE.
  4. Cittadini stranieri lavoratori Stagionali .
  5. I lavoratori distaccati

QUALE E' LA VALIDITA' DELLA CARTA BLU UE?

La durata della carta blu ha una durata pari alla durata del contratto di lavoro che deve rispettare le tempistiche di almeno un anno di effettivo accordo lavorativo e nel caso si tratti di accordo lavorativo a tempo indeterminato il rilascio della CARTA BLU UE e' limitato a due anni.

Qualora il rapporto di lavoro istituito e da ritenersi a tempo determinato la carta di soggiorno carta blu ha una validità di tre mesi superiore alla scadenza del contratto di lavoro

il lavoratore in possesso della medesima dovrà impiegare il proprio intelletto  in attività uguali o contigue alla professione per il quale e stata rilasciata la carta blu UE .

per tanto qualora vorrà cambiare posizione lavorativa nello scenario del mondo del lavoro per i primi due anni dovrà impiegare la sua professione anche in un altra azienda seppur nello stesso ramo o settore per cui gli e' stato concesso il rilascio della CARTA BLU UE. 

Terminati di due anni di impiego dopo aver pronunciato la sua volontà tramite informazione alla direzione provinciale del lavoro ne riceverà autorizzazione con tacito assenso di cui dopo il trascorrere dei 15 giorni senza nessuna comunicazione ostativa e da intendersi concessa la possibilità del nuovo datore di lavoro di Assumere la risorsa in Azienda.

Qualora il titolare della carta svolga regolare attività lavorativa in uno stato membro dell'unione europea prova invece entrare in Itali trascorsi regolari 18 mesi nel paese membro senza aver la necessità di richiedere un visto di entrata.

CARTA BLU UE RINNOVO DEL PERMESSO DI SOGGIORNO

Delineati i tempi di validità del permesso di soggiorno carta blu ue e' molto importante conoscere la modalità di rinnovo,infatti chi ha avuto il permesso di soggiorno rilasciato dallo sportello unico per l'immigrazione potrà rinnovare tale permesso alla sua scadenza che come abbiamo menzionato ha una validità massima di 2 anni da momento del rilascio.

Sarà dunque possibile verificare lo stato di avanzamento della richiesta del permesso di soggiorno sul portale immigrazione istituito appositamente.

DINAMICA si occupa della richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno carta blu ue ufficialmenterilasciato dalla questura fatta domanda da parte del datore di lavoro intenzionato ad assumere il lavoratore in possesso di titoli di studio ovvero opportuna dichiarazione di valore tradotta e legalizzata alle ambasciate italiane  ed emessa dal paese di origine.

QUALI SONO I DIRITTI DI UN LAVORATORE ALTAMENTE QUALIFICATO CON LA CARTA BLU UE?

Sono molti i diritti Acquisti dai titolari possessori di CARTA BLU UE .

MA CHE COSA E' VERAMENTE LA CARTA BLU UE?

la possibilità di rilascio della carta blu ue ai cittadini dell'unione europea o ai paesi terzi altamente qualificati e una procedura che permette alle aziende italiane ed europee di integrare nel proprio organico aziendale dei profili altamente specializzati con in determinati ruoli professionali con conseguente rilascio di un permesso di soggiorno denominato CARTA BLU UE in italia.

Infatti molte delle condizioni sui diritti del nuovo lavoratore in italia sono paritetiche ai residenti cittadini italiani ,ma quali sono questi diritti ai possessori di CARTA BLU UE 2021 per lavoratori altamente qualificati? vediamoli:

  • Fare ingresso in Italia senza dover richiedere un VISTO DI INGRESSO Qualorail lavoratore altamente qualificato abbia già prestato opera  lavorativa in dopo 18 mesi in un altro stato membro con un soggiorno legale.
  • E' possibile al lavoratore possessore di CARTA BLU UE 2021 recarsi  'presso uno stato membro dell'unione europea solo e soltanto dopo aver trascorso 18 mesi nel primo stato in cui e' stata rilasciata la CARTA BLU UE  2021 PER LAVORATORE ALTAMENTE QUALIFICATO.
  • Richiedere il RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE per i familiari residenti all'estero con validità Biennale.

Ai familiari del possessore CARTA BLU UE viene rilasciata una CARTA DI SOGGIORNO UE PER SOGGIORNANTI DI LUNGO PERIODO UE qualora dimostrano di adempire ai seguenti requisiti:

  1. Essere stati residenti per cinque anni sul territorio dell'unione europea di cui gli ultimi 2 anni in Italia.
  • Richiedere la CARTA DI SOGGIORNO PER LUNGO SOGGIORNANTE UE avendo trascorso i regolari 5 anni sul territorio dell'unione europea anche in territori differenti dal momento del rilascio della CARTA UE 2021.
  • Richiedere la Cittadinanza Italiana al momento della conclusione di dieci anni sul territorio italiano.
  • Possibilità di ottenere l'assistenza sanitari iscrivendosi al servizio sanitario nazionale presso la propria ASL di competenza pariteticamente ad un cittadino Italiano.
  • Diritto allo studio e alla formazione professionale sul territorio Italiano.

COSA SI INTENDE PER LAVORATORE ALTAMENTE QUALIFICATO?

Il lavoratore aspirante usufruente della CARTA BLU UE PER LAVORATORE ALTAMENTE QUALIFICATO dovrà dimostrare di essere in possesso di un titolo di istruzione superiore della qualifica di studio universitaria almeno triennale con dichiarazione di valore al seguito che attesti il completamento di un percorso di un programma di istruzione.

Per tanto sarà possibile presentare tale documento come requisito imprescindibile per il rilascio del nulla osta.Tale documento e uno dei tanti documenti che il datore di lavoro' dovrà presentare per il rilascio del NULLAOSTALAVORO.

QUALE PROCEDURA CONTRATTUALE DEVE SEGUIRE IL DATORE DI LAVORO?

Oltre che alla presentazione di documenti aziendali comprovanti uno status ideale alla presentazione della domanda per LAVORATORE ALTAMENTE QUALIFICATO CARTA BLU UE il datore di lavoro dovrà costituire un contratto di lavoro ad hoc rispettando il protocollo regolamentato da art.27 Quater per cui i nuovi lavoratori dovranno avere un inquadramento regolamentato dalle professioni della CLASSIFICAZIONE ISTAT CP 2011 facenti parte di un inquadramento di livello 1,2,3 della classificazione ISTAT .

L' anzianità aziendale e' un altro elemento fondamentale per le caratteristiche che evidenziano l'idoneità alla presentazione della domanda,infatti l'azienda richiedente dovrà avere una anzianità storica di almeno tre anni dal momento della presentazione della domanda per il RILASCIO DI CARTA BLU UE

SEI UNA AZIENDA E CERCHI UN SUPPORTO  STRUTTURATO CHE SOSTENGA LA TUA DOMANDA?

IL NOSTRO TEAM PROFESSIONALE

Si occupa  della raccolta della documentazione e di dare tutta l'assistenza necessaria al completamento della domanda e si accerterà dei titoli richiesti per l'ingresso che siano in forma idonea e coerente al decreto legislativo.

Al  richiedente sono concessi molti dei diritti paritari ad un cittadino italiano.

I nostri professionisti di settore potranno esaudire tutte le richieste e dubbi sulla domanda e su quali diritti può esercitare un cittadino richiedente CARTA BLU UE 2021.

La nostra esperienza ti porta lontano!

Richiedi il nostro supporto un monte ore dedicato alla tua domanda aziendale sostenuta con professionalità da un team specializzato e sempre informato sulle decreti legislativi in tema di concessione di autorizzazioni e decreti flussi e quote ministeriali per l'ingresso di lavoratori stranieri.

CHIAMACI ADESSO, NOI POSSIAMO FARE LA DIFFERENZA!

LA TUA DOMANDA PER CARTA BLU UE è sempre seguita,informiamo l'azienda su tutte le procedure in atto e comunichiamo con una comunicazione lineare su tutti gli step da seguire e le eventuali comunicazioni che riceviamo in merito allo status della pratica per aiutare le aziende richiedenti a farne richiesta in modo fluido autorizzando la nostra organizzazione a interporsi per conto delle aziende come soggetti di intermediazione e al raggiungimento dell'obiettivo prefissato.

UN SUPPORTO SPERIMENTATO.

Sono molte le aziende di design che hanno ottenuto il nostro supporto e hanno sperimentato la nostra professionalità,diventando esse stesse protagoniste di un servizio altamente qualificato.

DINAMICA E IL SUO TEAM si impegna a presentare la domanda al ministero sulla base dei principali  dettami e consoni ai termini di presentazione per l'ottenimento del nullaosta lavoro al cittadino extraeuropeo residente all'estero .

nella domanda per flussi migratori vengono dichiarati la tipologia di inquadramento  che l'azienda intende riservare al nuovo lavoratore straniero ,e la residenza dove il cittadino straniero risiederà e altra documentazione opportuna.

La nostra Agenzia si occupa di seguire la vostra organizzazione nel raccogliere le informazioni primarie e tutta la documentazione idonea alla presentazione della domanda per l'ottenimento del nullaosta lavoro.

La domanda sarà successivamente valutata dagli organi competenti e di conseguenza decreteranno  il rilascio del nullaosta lavoro,effettuando comunicazione ufficiale sull'indirizzo PEC  del datore di lavoro.

Le quote di partecipazione al decreto flussi sono decretate dal ministero e la apertura delle quote possono anche non essere consecutive di anno in anno.

TI ASSISTIAMO IN TUTTO L'ITER DI PRESENTAZIONE.

CHIAMACI ADESSO NOI SAPPIAMO AIUTARTI!

CARTA BLU UE ITALIA E AZIENDE

Sei una azienda e hai la necessità di assumere un profilo altamente qualificato In Italia ma e' appartenente ai paesi extra UE?

IL futuro lavoratore di cui l'azienda necessita l'ingresso per la prestazione lavorativa dovrà necessariamente essere in possesso di qualifiche di laurea non inferiori ai tre anni di percorso formativo con annessa dichiarazione di valore.

Vi sono inoltre due categorie di professioni di cui bisogna tener conto:

  1. PROFESSIONI NON REGOLAMENTATE

Di questa categoria ne fanno parte le figure professionali regolamentate  e rientranti nei livelli 1,2,3, della Classificazione ISTAT delle professioni CP 2011.

  1. PROFESSIONI REGOLAMENTATE 

Di questa categoria ne fanno parte le figure professionale iscritte all'albo dei professionisti di cui si dovrà mostrare  le qualifiche professionali.

Entrambe le categorie hanno dei requisiti determinati e si presentano con forme professionali differenti,potrai contare sul nostro appoggio professionale per una consulenza e comprendere le differenze e quali requisiti ministeriali devono adempire le figure ricercate dall'azienda.

CHI SONO LE NOSTRE AZIENDE CLIENTI?

DINAMICA ha collaborato con diverse aziende clienti in Italia con il nostro progetto business Lab costruendo in modo efficace un percorso idoneo per l'ottenimento della CARTA BLU UE ITALIA.

La collaborazione tra le nostra Azienda e l'Azienda Cliente ha dato frutto ad una esperienza costruttiva e in completa sintonia ,sempre pronti al confronto con professionalità e massima trasparenza dello status e i dati in nostro possesso fino al rilascio della CARTA BLU UE ITALIA

AZIENDE CLIENTI

crossmenu