Agenzia Dinamica è il punto di riferimento per i cittadini stranieri a Milano e in Italia.

Decreto Flussi Stagionali 2020

decreto-flussi-2019
Condividi questa pagina:

BUSINESS LAB UN AREA DEDICATA

L'Area Business destinata alle aziende affronta i principali temi di inserimento in Azienda di personale altamente qualificato per Carta  Blu Ue oppurePer la conversione del permesso di Soggiorno da studio a lavoro quote o extra quote qualora vi sia la necessita' di inserire un lavoratore stagionale qualificato con decreto flussi.

L'area Bussiness lab ti permette di delegare tutta la procedura per la tua domanda Aziendale in tutta tranquillità , affidando la responsabilità di una presentazione performante con l'appoggio di professionisti in tema di immigrazione.

DECRETO FLUSSI 2020 STAGIONALI E QUOTE

Sei una azienda e necessiti di inserire nel tuo organigramma aziendale una figura professionale ottenendo il nullaostalavoro?

Vuoi applicare la tua domanda per flussi migratori per inserimento professionale di un lavoratore extracomunitario come LAVORATORE STAGIONALE 2020

Vuoi assumere un lavoratore residente all'estero come colf o badante facendo richiesta per nullaosta lavoro?

DINAMICA ti assiste con il DECRETO FLUSSI STAGIONALI 2020  e con l'apertura delle quote stagionali del ministero.

COSA SONO I FLUSSI MIGRATORI?

 I flussi migratori o comunemente definito DECRETO FLUSSI 2020 STAGIONALE per l'ottenimento del nulla osta lavoro è emanato ogni anno e prevede il numero di cittadini stranieri che possono fare ingresso in Italia per svolgere attività di lavoro subordinato  stagionale e non  e lavoro autonomo.

il DECRETO FLUSSI STAGIONALE 2020 dichiara annualmente le quote in determinati settori lavoratori i quali possono essere

  1. Agricoltura
  2. Alberghiero
  3. Turistico

Solitamente vengono dichiarate nel primo trimestre dell'anno a conclusione di quote ben definite per cui presentare domanda per DECRETO FLUSSI STAGIONALI 2020

Per i lavoratori stagionali è previsto un apposito flusso migratorio o DECRETO FLUSSI 2020 STAGIONALI

Il Ministero stabilisce una quota annuale di cui i posti disponibili vanno ad esaurimento sulla base delle domanda presentate al ministero e opportunamente validate.

DECRETO FLUSSI 2019 PER COLF BADANTI

Le quote ministeriali per il decreto flussi 2019 badanti sono emanati dal presidente del consiglio dei ministri con frequenza non continuativa eseguendo i dettami delle politiche di immigrazione.

il decreto flussi 2020 colf badanti ha lo scopo di inserire in italia lavoratori extracomunitari attraverso una procedura ministeriale denominata appunto DECRETO FLUSSI 2020 dove si evince la possibilità di assumere un lavoratore dall'estero già con una esperienza nel settore assistenziale e di cura alla persona anziana.

Il datore di lavoro dovrà farne preventiva richiesta attraverso la nostra agenzia che si occuperà di tutta la procedura della domanda sino al rilascio del nulla osta.

L'ultimo decreto flussi per colf e badanti e' stato emanato nel anno 2011 e si attendo una nuova delibera del decreto.

QUALI SONO I PAESI CHE HANNO ACCORDI CON L'ITALIA PER DECRETO FLUSSI?

I paesi con i quali sono stati resi noti gli accordi internazionali sono i seguenti:

ALBANIA, ALGERIA ,BOSNIA, REPUBBLICA DI KOREA, COSTA D'AVORIO, EGITTO, ETIOPIA, EX REPUBBLICA JUGOSLAVIA DI MACEDONIA, GIAPPONE, GHANA, GAMBIA, FILIPPINE, MAROCCO, MALI, KOSOVO, TUNISIA, UCRAINA, SUDAN, SRI LANKA ,SERBIA, SENEGAL, MOLDAVIA, MONTENEGRO, NIGER, NIGERIA, MAURITIUS.

QUALI SONO LE CATEGORIE DI LAVORATORI A CUI VIENE CONCESSO L'INGRESSO PER DECRETO FLUSSI STAGIONALI 2020?

Nella categoria lavorativa per DECRETO FLUSSI STAGIONALI 2020 vi sono determinati settori di impiego e solitamente vengono distinte le quote di appartenenza alle singole categorie qualora un datore di lavoro sia alla ricerca di PERSONALE QUALIFICATO.

il DECRETO FLUSSI 2020 stabilisce la tipologie di lavoratori che possono fare ingresso sul territorio italiano,si esprimono nelle seguenti categorie:

  • Imprenditori che investono nel paesi una quota non inferiore ai 500,000€ in  attività di impresa.
  • Liberi professionisti per le professioni di impiego regolamentate
  • Titolari di cariche societarie
  • Artisti noti di fama internazionale
  • Cittadini stranieri che abbiano la volontà di costituire un impresa innovativa attraverso start-up
  • Cittadini Stranieri con alle spalle un istruzione e formazione definita nel paese di origine
  • Lavoratori di origine italiana fino al 3 °grado di parentela per alcuni paesi quali Argentina,Brasile,Uruguay,Venezuela.

Sono inoltre previsti oltre al DECRETO FLUSSI STAGIONALI 2020 delle conversioni per i permessi di soggiorno per lavoro subordinato e autonomo.

SEI UNA AZIENDA E CERCHI UN SUPPORTO  STRUTTURATO CHE SOSTENGA LA TUA DOMANDA?

IL NOSTRO TEAM PROFESSIONALE

Si occupa  della raccolta della documentazione e di dare tutta l'assistenza necessaria al completamento della domanda e si accerterà dei titoli richiesti per l'ingresso che siano in forma idonea e coerente al decreto legislativo.

Al  richiedente sono concessi molti dei diritti paritari ad un cittadino italiano.

I nostri professionisti di settore potranno esaudire tutte le richieste e dubbi sulla domanda e su quali diritti può esercitare un cittadino richiedente DECRETO FLUSSI 2020 STAGIONALE.

La nostra esperienza ti porta lontano!

Richiedi il nostro supporto un monte ore dedicato alla tua domanda aziendale sostenuta con professionalità da un team specializzato e sempre informato sulle decreti legislativi in tema di concessione di autorizzazioni e decreti flussi e quote ministeriali per l'ingresso di lavoratori stranieri.

COME LAVORA DINAMICA SULLA DOMANDA?

DINAMICA E IL SUO TEAM si impegna a presentare la domanda al ministero sulla base dei principali  dettami e consoni ai termini di presentazione per l'ottenimento del nullaosta lavoro al cittadino extraeuropeo residente all'estero .

nella domanda per flussi migratori vengono dichiarati la tipologia di inquadramento  che l'azienda intende riservare al nuovo lavoratore straniero ,e la residenza dove il cittadino straniero risiederà e altra documentazione opportuna.

 La nostra Agenzia si occupa di seguire la vostra organizzazione nel raccogliere le informazioni primarie e tutta la documentazione idonea alla presentazione della domanda per l'ottenimento del nullaosta lavoro.

La domanda sarà successivamente valutata dagli organi competenti e di conseguenza decreteranno  il rilascio del nullaosta lavoro,effettuando comunicazione ufficiale sull'indirizzo PEC  del datore di lavoro.

Le quote di partecipazione al decreto flussi sono decretate dal ministero e la apertura delle quote possono anche non essere consecutive di anno in anno.

TI ASSISTIAMO IN TUTTO L'ITER DI PRESENTAZIONE.

COME LAVORIAMO?

LA TUA DOMANDA PER DECRETO FLUSSI STAGIONALI 2020 è sempre seguita,informiamo l'azienda su tutte le procedure in atto e comunichiamo con una comunicazione lineare su tutti gli step da seguire e le eventuali comunicazioni che riceviamo in merito allo status della pratica per aiutare le aziende richiedenti a farne richiesta in modo fluido autorizzando la nostra organizzazione a interporsi per conto delle aziende come soggetti di intermediazione e al raggiungimento dell'obiettivo prefissato.

DECRETO FLUSSI STAGIONALI 2020

Entrambe le categorie hanno dei requisiti determinati e si presentano con forme professionali differenti,potrai contare sul nostro appoggio professionale per una consulenza e comprendere le differenze e quali requisiti ministeriali devono adempire le figure ricercate dall'azienda.

Ci occupiamo con primaria attenzione della presentazione della domanda al ministero valutando tutti i requisiti,raccogliendo la documentazione opportuna e facilitando la presentazione al nostro cliente.

Tutta la documentazione sarà raccolta dal nostro staff procurata dal cliente e ci assicuriamo l'idoneità della domanda.

TEMPI E MODALITA' DI APPLICAZIONE DELLE DOMANDE

L'ufficialità della presentazione della domanda avviene solo e soltanto alla raccolta di tutta la documentazione e con tutte le fonti di informazione derivanti da atti attendibili e uniformi alla domanda di legge.

crossmenu